Costruire un Growbox

Il Growbox è un contenitore di qualsiasi materiale dotato di uno o più corpi illuminanti per generare luce, indispensabile per la crescita delle piante.

Costruire un Growbox fai da te è molto semplice, in quanto è possibile crearlo senza troppi problemi riciclando materiali trovati in casa.

Di seguito vi mostrerò come costruire un Growbox in modo pratico e veloce senza particolari strumenti per il montaggio.

Cosa ci occorre:

1 scatola di plastica da cambio di stagione

1 rotolo di nastro adesivo argentato

2 Lampade a luce fredda 6500°K

2 Prese d'aria da muro

1 misuratore di umidità

1 termometro da finestra

1 temporizzatore

Procedura:

Prendiamo il nostro contenitore di plastica da cambio di stagione delle dimensione che preferiamo, ovviamente più sarà grande , più piante potrà contenere e più spazio avranno a loro volta per crescere.

Come prima cosa facciamo dei buchi del diametro delle prese d'aria per poi incassarle nei lati più stretti.

Successivamente andremo a ricoprire l'interno del nostro futuro growbox con il nastro adesivo argentato oppure con della comune carta argentata.

Cerchiamo di coprire l'intera superficie del growbox, lasciando unicamente un quadrato dove posizionare il termometro da finestra in modo che sia visibile dall'esterno.

Ripetiamo la stessa operazione per il coperchio del nostro growbox autocostruito, fissando anche i sostegni che andranno a sostenere le nostre lampade a luce fredda 6500°K.

Se quello che hai letto fino adesso ti sembra interessante, prima di continuare a leggere ti chiedo di fare un piccolissimo sforzo:

Dacci un like alla pagina, a te non costa nulla e noi faremo salti di gioia!

Inseriamo le nostre piantine nel growbox posizionandole su una comune vaschetta di alluminio usa e getta che fungerà da sottovaso affianco al misuratore di umidità che monitorerà costantemente l'umidità presente nel growbox.

Una volta completati questi semplici passaggi, è il momento di fissare le lampade sul coperchio del growbox e collegarle alla corrente attraverso un temporizzatore fissato a 24 ore di luce nella primissima fase di crescita e successivamente a 15 ore di luce e 7 di buio.

Accorgimenti:

Consiglio vivamente di preparare uno schema dove riportare le varietà coltivate in ogni bicchiere e la posizione occupata nel growbox autocostruito.

Se ti è piaciuto l'articolo: Condividilo sui social network!








Commenti

  1. Roberto Viola

    Ciao Lorenzo, Grazie per i complimenti, comunque sì è una pellicola trasparente, serve per mantenere una certa umidità per la germinazione, poi la tolgo e annaffio tranquillamente!

  2. Lorenzo

    Ciao e ottima guida! Una curiosità: sembra dalle foto che i bicchieri nella vaschetta siano poi ricoperti dal cellophane? Perché? E come bagni poi la terra? Grazie e ancora complimenti!

  3. Roberto Viola

    @Alessandro: No le lampade non devono per forza generare calore, l'importante è che siano 6500K a luce fredda per la corretta crescita della pianta!

  4. Alessandro

    Perfetto gentilissimo! Appena l'avrò testata ci piazzerò i miei habanero White Giant e i bacio di satana ;)

  5. Alessandro

    Rieccomi... Mi chiedevo, dato che per il calore ho già una serpentina, mi serve comunque una (due) lampada/e da 6500k? Nel senso, c'è qualche problema se utilizzo delle lampade a led da 6500k che non scaldano? c'è qualche caratteristica particolare che devono avere le luci? Mio padre chiedeva per esempio se è necessario che emettano luce uv o quant'altro... Chiedo perchè purtroppo non me ne intendo molto e non vorrei fare casini

  6. Roberto Viola

    @Alessandro Per la germinazione una temperatura di 28° è l'ideale, successivamente anche 25/26 costanti vanno bene, ti consiglio di provare prima la temperatura senza piante, e cominciare solo quando si è certi di poter soddisfare le esigenze delle piante! Altrimenti, se non si soddisfano i requisiti devi apportare modifiche alla serpentina e/o alle luci.

  7. Alessandro

    Ciao Roberto, fantastica guida, nei prossimi giorni inizio a costruire. Vorrei però un paio di chiarimenti... Per esempio, può andare bene una temperatura interna di circa 25 C°? Se per caso una volta costruito mi accorgo che la temperatura è troppo alta/bassa rispetto a quella ideale, cosa si può fare? Inoltre, nella guida si parla di "24 ore di luce nella primissima fase di crescita e successivamente a 15 ore di luce e 7 di buio"; cosa si intende con "primissima fase di crescita"? Ovvero, quando posso dare alle piante 7 ore di buio? Grazie anticipatamente per la disponibilità

  8. Roberto Viola

    Ciao @Salvo e grazie per i complimenti, per una corretta crescita io opterei per una temperatura leggermente più alta, inoltre che terriccio hai usato per per interrare le piantine? Magari se visiti la nostra pagina ufficiale su Facebook e ci mandi qualche foto, potremmo darti qualche aiuto in più! :D

  9. Salvo

    Ciao Roberto, bellissima guida, complimenti, per il momento ho 4 Piante in vaso dentro casa, posizionate nelle scale, il Trinidad Moruga Scorpion, Habanero Chocolate, Habanero Hot Lemon e il Tabasco, ho in germbox i semi dell'EtnaPepper a mazzetti, sono passati 20 giorni, sono spuntate le 2 foglioline e li ho messi nei vasetti per la crescita, pur avendo nella stanza illuminazione a volontà di luce naturale e alla sera luce 6500k, ho notato che da 15 giorni le piantine sono rimaste 3 cm in altezza, praticamente non crescono, cosa può dipendere? Nella stanza la temperatura è 20° max alla sera con caloriferi accesi, e di giorno sfiora i 18° , ho altre varietà a seminare in germbox, ho paura che non crescono a queste temperature, cosa mi consigli? Grazie!!!!

  10. Luciano

    Nei prossimi giorni inizio la costruzione ma vorrei inserire due ventola di raffreddamento per PC al posto di due prese d'aria naturalmente riducendo la velocità che dici Roberto? Grazie dei consigli Luciano

  11. Roberto Viola

    Si Luciano, ottima idea infatti io l'ho implementata applicando davanti alla presa d'aria la ventola del pc, in modo che al momento del bisogno l'accendo e mi toglie umidità!

  12. Igor

    Grandiosi. Grazie per il consiglio. Ci provo.....

  13. Igor

    Ma il box di plastica usato, si sa che misure ha? Perchè neon da 6500k sono minimo da 60cm, e pare che lui li abbia messi non per il lungo sul coperchio ma addirittura lungo il lato corto....! Dunque dev'essere grosso....

  14. Armando

    Grazie per la guida, ma potresti aggiungere qualche info riguardo all'umidità consigliata e al periodo per esempio. Sarebbe comodo avere qualche consiglio dal punto di vista della semina con questo metodo. Grazie Armando

  15. Roberto Viola

    Ciao Armando, guarda il range di umidità ottimale va dal 40-60%, inoltre per quanto riguarda la semina, ti consiglio di leggere l'articolo "Costruire un Germbox" :D

  16. coltivatoreDOC

    ottima guida per costruire un growbox in modo semplice e veloce...sopratutto senza spendere una cifra esorbitante! Davvero ottimo lavoro!

  17. Roberto Viola

    Grazie mille coltivatoreDOC, il motivo della pubblicazione di questa guida è proprio quella da te evidenziata: costruire il growbox in modo veloce e, di questi tempi, risparmiare qualche soldino!

Commenta: